Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

10-10-2006

Buongiorno, sono un uomo di 35 anni che da quattro

Buongiorno, sono un uomo di 35 anni che da quattro anni soffre di brevi episodi di f.a. specie durante attività fisica (sport aerobici) ma a volte anche durante vita normale. Non ho mai assunto farmaci antiaritmici in quanto gli episodi seppure venendomi con una certa regolarità duravano al massimo una decina di minuti. Cuore sano, pressione regolare, tiroide normale nessuna anomalia. Mi è stato proposto di assumere i cp. al dì 100 mg di almarytm (visto anche i miei battiti bassi a riposo 35/38, normali per un ex sportivo agonista) e continuare a svolgere le mie normali attività fino a che il farmaco farà effetto, oppure di affrontare subito un intervento di ablazione in atrio sx per la f.a. Io sono un pò in dubbio su cosa scegliere ma quasi mi sono convinto che visto che prima o poi l'ablazione dovrò farla, tanto vale affrontarla subito. Che ne pensate??? ringrazio.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Non è così ovvio che lei “debba” prima o poi affrontare una ablazione. Converrebbe consultare un Medico di Medicina Generale e tentare per un congruo periodo un trattamento farmacologica.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!