Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

11-05-2006

Buongiorno, sono una figlia a dir poco disperata!

Buongiorno, sono una figlia a dir poco disperata! Papà è affetto da cirrosi epatica da un anno, circa un mese fa è stato dimesso dall'ospedale, nella quale è stato ricoverato x un mese dopo diversi episodi di emoraggie causate da varici esofagee e melena con specifica child-plug 10, presenta inoltre ascite. Da qualche giorno rifiuta il cibo, trascorre ore in stati di sopore, ed a volte stenta a riconoscere. Il mio è uno sfogo! Soffre tanto perchè mentre dorme lamenta dolori. Cosa potrei fare ancora per poterlo aiutare?? Grazie. Rossella.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
La situazione di suo padre è purtroppo quella di una malattia cronica che può solo giovarsi di cure “palliative”. Data l’età avanzata non è possibile ipotizzare una soluzione del tipo trapianto di fegato. Pertanto le possiamo solo consigliare di seguire i consigli del medico curante per la gestione delle complicanze della patologia.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!