Buongiorno, vi scrivo per avere dei chiarimenti riguardo alla stenosi carotidea interna sx asintomatica del 70% che mi è stata recentemente diagnosticata. Il mio dubbio sorge in quanto sono stato visitato da 2 medici i quali hanno espresso due pareri differenti; il primo consiglia di non operare in quanto l'ostruzione del 70% può essere controllata... Leggi di più con un trattamento farmacologico, invece, il secondo medico consiglia l'operazione come soluzione definitiva al problema. La domanda che adesso vi pongo è: mi consigliate l'operazione o il trattamento farmacologico? Vi fornisco anche i dati della velocità del flusso post-stenosi rilevato con il doppler: "assi carotidei pervi con profili velocimetrici significativamente accellerati in arteria carotide interna sx, tratto prossimale con vps di 330 cm/s e diastolica di 90 cm/s. Oftalmiche ortograde, normoreagenti alle manovre di compressione. Succlavie e vertebrali pervie. Dominanza dell'arteria vertebrale sx sulla dx". In attesa di una vostra risposta per chiarire i miei dubbi, porgo i miei più distinti saluti.