Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

02-11-2006

Buongiorno, vi scrivo perchè oggi decorre il

Buongiorno, Vi scrivo perchè oggi decorre il settimo anno di trapianto per mio padre. E' un giorno felice, ma mi chiedevo per quanti anni ancora potrò esserlo. Io ho 23 anni e sono abbastanza a terra in questi giorni, soprattutto dopo che ho letto sia in Italia che in siti americani che la vita media di un trapiantato di fegato si aggira intorno ai 10/12 anni, nonostante un caso raro sia arrivato a 25 anni. Cosa succede una volta che l'organo smette di funzionare bene? Un altro trapianto? Attualmente mio padre prende una 20 di pastiglie al giorno... alla lunga queste non porteranno ad un'intossicazione farmacologica? Grazie mille per la risposta.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
E’ possibile ipotizzare un altro trapianto epatico in caso di malfunzione del primo. Intossicaszioni farmacologiche nel paziente trapiantato sono rare. Tuttavia tale paziente va tenuto sotto stretto controllo per verificare la tollerabilità alla complessa terapia post-trapianto.
TAG: Chirurgia | Chirurgia generale | Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna | Trapianti
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!