16/11/2015

Perché tremiamo? Perché piangiamo? Le risposte della scienza

perche tremiamo perche piangiamo le risposte della scienza
Health & News
Scritto da:
Health & News

Una risposta al perché di certe sensazioni del corpo

Come funziona il corpo umano e quali sono le spiegazioni a ciò che ci accade piuttosto regolarmente, come tremare quando si avverte freddo, risvegliarsi con il formicolio al braccio o piangere se ci si è fatti male?

Alcuni scienziati intervistati dal Daily Mail hanno fornito una serie di risposte e spiegazioni alle più curiose leggende popolari legate al funzionamento del corpo umano. Vediamole.
  • Perché il cuore è a sinistra? Il fatto che alcuni organi si trovano a destra e altri a sinistra, spiega il cardiologo Rajay Narain, è che che è un modo per bilanciare e ottimizzare lo spazio all'interno del corpo umano. Per questo, anche se raramente in alcune persone gli organi si trovano completamente invertiti (per quella condizione chiamata “situs inversus”) ciò non comporta problemi alla salute.
  • Perché quando ci svegliamo possiamo sentire un formicolio nel braccio? Lo spiega il neurologo inglese Nicholas Silver: è possibile che durante il sonno abbiamo assunto una posizione che ha compresso un nervo e quindi al risveglio abbiamo questa sensazione di formicolio. Ma questo può anche essere un sintomo di iperventilazione, causata dal cambiamento dei livelli di calcio che si trova nel sangue ed è necessario ai nervi.
  • Perché tremiamo? Il tremore è spesso causato dal freddo, ma in realtà è la prima, immediata reazione dell'organismo per combattere le infezioni. Il corpo ha una temperatura di 37 gradi circa che viene regolata dall'ipotalamo, quando c'è un'infezione la prima risposta del sistema immunitario è quella di alzare la temperatura corporea per tentare di combattere i microbi. Sentiamo freddo, spiega Lindsay Nicholson, perché il corpo è ancora più freddo del nuovo livello che viene stabilito dall'ipotalamo e ha bisogno di tempo per adattarsi. 
  • Perché a volte sentiamo come dei nodi nei muscoli della schiena? Jame Selfe, professore di fisioterapia, spiega che abbiamo questa sensazione perché c'è un dolore molto preciso localizzato in una zona del muscolo che si è contratto e si è bloccato. 
  • Perché se ci facciamo male piangiamo? Roger Knaggs illustra il motivo di questa reazione: non è una semplice risposta emotiva ma un modo in cui l'organismo rilascia gli ormoni dello stress che si sono accumulati a causa del dolore. Piangendo ripristiniamo l'equilibrio corretto degli ormoni.  
TAG: Neurologia | Malattie infettive | Medicina del dolore | Malattie neurologiche | Cuore | Infezioni | Malattie dell'apparato cardiovascolare
Health & News
Scritto da:
Health & News