Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

19-10-2006

calcolosi in rene a ferro di cavallo

da sempre nelle analisi delle urine mi sono uscita "solo" ematurie, all'età di anni trenta, visto che queste ematurie erano a volte visibile (con urine scure), feci una serie di accertamenti e scoprii di avere un rene a ferro di cavallo ingrossato e ruotato con piccola calcilficazione nel bacinetto ma comunque funzionante perfettamente. Oggi ho 46 anni negli anni ho fatto qualche ecografia e varie analisi niente di nuovo tranne che in qualche periodo c'è più frequenza di ematurie a volte anche più rosse. la domanda, siccome a questa età ,ogni volta che mi succede vado in tilt, pesando sempre a qualcosa di grave,
chedo se è normale se esistono altri casi del genere e cosa mi aspetta andando avanti con l'età.
Risposta di:
Risposta
la malformazione riferita e la presenza da tempo di calcolosi suggeriscono una rivalutazione radiologica e clinica.A maggior ragione per il ripetersi dell'ematuria.Potrà rivolgersi in ambulatorio di Urologia per prenotare una visita.
TAG: Reni e vie urinarie | Urologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!