19-09-2017

Calo della percezione di sapori e odori dopo raffreddore

Dodici giorni fa ho preso un reffreddore, il mal di gola mi è passato, catarro mi è passato, il naso è libero respiro bene, però non percepisco più odori e sapori, ho il naso un po' irritato come se avessi residui di raffreddore. Volevo sapere se vi è qualche virus aggressivo o se questo raffreddore di quest'anno e più lungo del solito. Premetto che non ho mai sofferto di allergie, però da quasi due settimane odori e gusto sono spariti, mi potrebbe consigliare qualcosa? Grazie della risposta.

Risposta

Gentile signore, un calo delle percezione olfattiva e gustativa rientra fra gli eventi possibili dopo una forte sindrome da raffreddamento. Generalmente si risolve spontaneamente nel giro di poche settimane. Qualora il problema dovesse perdurare sarà opportuno consultare il suo medico di fiducia al fine di valutare se all'origine dei sintomi possano esservi motivi non dipendenti dalla patologia acuta da poco trascorsa. Cordiali saluti Piergiorgio Biondani.

TAG: Infezioni | Medicina generale