Buonasera.Ho trent'anni, uso la pillola e soffro sempre di candida, nel senso che la curo e poi dopo poco ritorna. Il tutto si alterna a cistite e a dolore ai rapporti: non riesco a rilassarmi completamente perché so che prima o poi arriverà il dolore. Sto provando con dei lubrificanti, pensando che possano aiutarmi, ma non migliora molto la situazione. Questo, come può immaginare, mi getta nello sconforto perché vivo la sessualità alternando felicità e "paura": il dolore, la cistite seguente, la candida sempre presente, quella sensazione di bagnato che mi costringe a cambiarmi continuamente…insomma, è brutto! Prendo integratori, fermenti lattici, antibiotici quando prescritti, ma poi…si ricomincia! La ginecologa non sa più cosa fare. Da cosa dipende tutto questo? Un secondo sapere potrebbe giovare.Mille grazie