09-11-2017

Candidosi, lui sì e io no, possibile?

Gentile dottore, Ho avuto la candida quest'estate in seguito ad una terapia antibiotica molto forte, l'ho trasmessa ( purtroppo ) al mio partner perché pensavo fosse finita ed invece no! Ho fatto delle visite (dopo essermi curata con ovuli e una compressa) dove mi è stato detto che era tutto ok, e lui dopo una cura con una crema apposita non aveva più sintomi, e dopo un bel po' di tempo abbiamo riavuto rapporti. Adesso sono passati 2 mesi e lui ha improvvisamente di nuovo gli stessi sintomi ( gonfiore, prurito e rossore) io invece non ho perdite né prurito . Decido immediatamente di andare dal ginecologo che mi visita e mi conferma che non ho nulla. C'è una spiegazione? Com'è possibile che lui abbia nuovamente la candida e io no nonostante il fatto che abbiamo avuto rapporti regolari ? Ho il dubbio di averla ma torno appena da una visita ginecologica dove mi è stato detto che non ho nulla. Grazie in anticipo

Risposta

Gentile ragazza, la candida,nelle sue varie sottospecie,è un fungo che,particolarmente nello stadio di spora,presenta molte resistenze alle più varie terapie.Si tratta di un microrganismo normalmente presente,in piccola quantità,nella flora batterica del tratto intestinale,dove svolge anche una attività positiva.I problemi possono insorgere quando,per i più svariati motivi,vi è una eccessiva proliferazione specialmente in distretti diversi da quelli di sua competenza. Pertanto le recidive sono frequenti, più spesso collegabili a cali del sistema immunitario del soggetto che non a trasmissione dell'infezione da parte del partner.

Nel suo caso specifico penso comunque che sarebbe consigliabile,se il suo medico curante fosse d'accordo,valutare la composizione della flora batterica vaginale con un esame a fresco del muco e un tampone,poichè spesso la sola ispezione visiva,pur escludendo macroscopiche infezioni in atto, non fornisce una valutazione completa della situazione. Cordiali saluti Piergiorgio Biondani.

TAG: Ginecologia e ostetricia | Infezioni | Organi Sessuali | Salute femminile
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!