Soggetto a cui circa un anno fa è stato diagnosticato un Carcinoma gastrico. A seguito di analisi è stata diagnosticata linite plastica. Si suppone che il male si fosse evoluto in circa 1 anno. Gastrectomia totale con asportazione di tutti i Linfonodi gastrici di cui all'85% infetti e asportazione di 2 kg di massa grassa. Ciclo di chemio terapia... Leggi di più per 6 mesi. Durante il ciclo, salute fisica abbastanza buona. Nei 4 mesi successivi peggioramento con ulteriore diminuzione di peso (attualmente - 30 Kg) vomito, diarrea e spasmi. Siamo in attesa dei risultati esame PET. Sulla lettera di accompagnamento per l'esame trovato scritto "carcinoma peritoneale?". Ci dicono però che potrebbero anche essere aderenze intestinali (cosa di cui purtroppo ci riesce difficile credere) Nel caso in cui fosse evidenziato questo carcinoma, cosa è possibile fare? E' operabile il peritoneo? Che tipo di prospettive concrete emergono da questo quadro?