23-03-2008

Caro dottore da circa 11anni mi sono operata di

caro dottore da circa 11anni mi sono operata di sostituzione della valvola aorta in seguito a dei disturbi ho effettuato un ecg con esiti di un fe42% lieve insufficienza mitrale e tricuspide ed ectasia dei seni di valsalva con lieve riduzione della cinesi regionale del ventricolo sinistro in seguito ho eseguito un hoter cardiaco con le seguenti indicazioni ritmo sinusale a fc media 92 b/m frequenza cardiaca minima66 frequenza massima157 battiti ectopici ventricolari5776 polimorfi con 8coppie ventricolari eventi di trigeminismo ventricolari 37 gradirei se e possibile un suo parere ringraziandola della sua disponibilita
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Dalle informazioni della domanda suppongo che la paziente, operata in età giovanile (circa 30 anni), sia stata affetta da una patologia congenita o degenerativa (ectasia) della aorta. La situazione attuale (sempre dai dati della domanda che si riferiscono probabilmente ad un ecocardiogramma e ad una registrazione Holter) è caratterizzata da una disfunzione moderata del ventricolo sinistro e da una presenza di aritmie ventricolari non del tutto trascurabili. Mancano completamente le informazioni cliniche, le informazioni su eventuali sintomi e sulla eventuale terapia in atto. Credo sia opportuno che la paziente si affidi ad una visita di uno specialista cardiologo che valuti la necessità di controllare la funzione del ventricolo sinistro e la necessità di approfondire e trattare le aritmie.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare