Ciao, ho 17 anni e faccio nuoto a livello agonistico (9km al giorno) Da lunedì ho iniziato a contare le pulsazioni a fine serie (l'esercizio più impegnativo perchè richiede maggior impegno e sforzo). Ho notato ke lunedì e martedì arrivavo appena a sfiorare le 150 pulsazioni/minuto. Oggi, arrivavano appena sopra il 140/min. Cosa significa questo? vi... Leggi di più posso assicurare che ero sotto sforzo intenso (20-30 min), ero parecchio stanco e una volta fermo ero pure rosso. Gli allenatori non si spiegano il fatto, però dicono che dovrei avere almeno dalle 160 pulsazioni in su. Si tratta di bradicardia? perchè? perchè al posto si bradicardia non si è verificato l'opposto ossia tachicardia?Grazie anticipatamente.