L’ESPERTO RISPONDE

Ciclo post pillola

Buongiorno, sono una ragazza di 25 anni.Ho preso la pillola diane per anni, in quanto in età adolescenziale soffrivo di mestruazioni dolorose, acne (non grave) e irsutismo, quest'ultimo iniziato verso gli 11 anni, un annetto prima delle prime mestruazioni.Attraverso gli esami ormonali, sia gli estrogeni che gli androgeni erano risultati altini (all'epoca avevo 16 anni).Nonostante questo, il mio ciclo era regolare (ogni 28 giorni) e attraverso l'ecografia erano risultate solo delle micro cisti ovariche, pero' la ginecologa non mi ha mai parlato di sindrome dell'ovaio policistico, inoltre mi aveva detto che l'ovulazione avveniva normalmente.A giugno 2021 ho interrotto la pillola, dopo aver terminato tutta la confezione regolarmente, e da allora il mio ciclo si è allungato: per 5 mesi l'ho avuto di 34 giorni, poi il mese scorso di 33, e l'ultimo di 30.Secondo voi sta ritornando semplicemente come prima della pillola, oppure devo considerare questi ultimi cicli in anticipo, magari a causa di eventuali stress?Perché ormai è passato tanto tempo da quando ho interrotto la pillola, non si sarebbe dovuto riassestare prima?Inoltre aggiungo che l'irsutismo non è mai migliorato granché, nemmeno con la pillola (peli localizzati sulle areole del seno e sotto l'ombelico) mentre l'acne è sicuramente migliorata, anche se qualche brufolo mi spunta ancora, in zona guance e qualcuno sul mento.Sto inoltre cercando una gravidanza da novembre 2021, so che è ancora molto presto, ma mi è complicato individuare l'ovulazione (noto le variazioni del muco durante il mese, ma non ho mai visto quello elastico), inoltre temo che il mio problema di irsutismo, possa costituire un ostacolo.L'irsutismo è riconducibile solo all'ovaio policistico o possono esserci altre cause?Se può essere utile, aggiungo che i miei cicli da anni ormai sono fortunatamente diventati poco o niente dolorosi e che sono normopeso.Grazie, cordiali saluti.

Risposta del medico

Gentile ragazza,l'irsutismo può essere conseguenza di diversi problemi dell'assetto ormonale, non tutti correggibili con l'uso della pillola anticoncezionale.Al momento della sospensione della pillola le ovaie tendono a riprendere la funzione antecedente la cura, tuttavia tale processo può richiedere tempi lunghi anche intorno ai sei mesi o più.La ripresa di una normale ovulaione andrebbe valutata con un monitoraggio ecografico.Data la complessità della situazione e il suodesiderio di maternità, penso che sarebbe opportuna una visita di perona presso un medico di sua fiducia, possibilmente con particolare preparazione nel campo delle problematiche inerenti la fertilità per una più approfondita valutazione del problema attraverso anche gli accertamenti ematochimici che verranno ritenuti necessari a seguito della situazione clinica che verrà accertata dalla visita stessa.Cordiali salutidott. Piergiorgio Biondani.

Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
articoli correlati
Ciclo in ritardo, quali possono essere le cause
Ciclo in ritardo, quali possono essere le cause
2 minuti
Mini pillola: che cos'è e come funziona
Mini pillola: che cos'è e come funziona
2 minuti
6 cose da sapere sulla pillola anticoncezionale
6 cose da sapere sulla pillola anticoncezionale
2 minuti
Menopausa: sintomi e disturbi correlati
Menopausa: sintomi e disturbi correlati
8 minuti
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Pescara (PE)
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Roma (RM)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Pompei (NA)
Specialista in Ginecologia e ostetricia
San Giorgio a Cremano (NA)
Specialista in Ginecologia e ostetricia e Oncologia
Carrara (MS)
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Milano (MI)
Specialista in Ginecologia e ostetricia e Chirurgia oncologica
San Giuseppe Vesuviano (NA)
Specialista in Ginecologia e ostetricia e Medicina estetica
Napoli (NA)
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Alcamo (TP)
Specialista in Medicina generale e Ginecologia e ostetricia
Vibo Valentia (VV)