gentile dottore vorrei chiederle un parere xke' mi e' capitata una cosa strana,la settimana scorsa andai' in farmacia per prendere il solito cipralex ma la farmacista mi dice che ora si paga il tiket su questo farmaco,alche' mi propone escitalopram equivalente assicurandomi che fosse uguale,nonostante le mie reticenze riesce a convicermi dell'... Leggi di più efficacia del medesimo.ebbene dottore l'ho assunto per 5,6 gg ma gia notavo che nn mi sentivo molto bene,era tornata una certa sensazione di ansia,alche' decido di ripassare al cipralex che sto riassumendo da 2 gg ma continuo a nn sentirmi bene,ho ansia, molta stanchezza,una cappa alla testa che mi soffoca i pensieri e me li annerisce,mi sento anche molto lenta sia nei movimenti che nei pensieri,e' una sensazione strana quasi come quella che provavo i primi tempi di terapia nell' ottobre 2013,dottore che ne pensa? il generico e' uguale? e allora mi sto solamente molto suggestionando? o secondo lei c'e' stata un' interazione tra i due e quindi ora devo rifare la trafila dell'assorbimento del cipralex originale? sono confusa,grazie mille per una vostra risposta,cordialita'