12-01-2006

Circa 15 giorni fa, mentre stavo sulla mia

Circa 15 giorni fa, mentre stavo sulla mia scrivania a lavorare, mi sentivo come se dovevo svenire, ma non è stato così ed ero cosciente, andai al pronto soccorso e mi dissero che era stress, ho ritenuto opportuno fare degli esami ed è risultato che l'esame hbsab e risultato positivo con 20 miu/ml, mentre la Bilirubinemia totale è risultata 3.29 mg/dl, bilirubinemia diretta 0.41 mg/dl e bilirubinemia indir. 2.90 mg/dl, c'è da preoccuparsi? A che cosa sono dovuti questi tra virgolette cali di pressione, ho svolto anche un Elettrocardiogramma ed non è risultato nulla, ho fatto anche un Ecografia epatica ed è stato tutto positivo, non risultava niente.fra due giorni dovrò svolgere una visita internistica, di cosa si occupa? le anticipo cordialmente un ringrazio.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
I risultati degli esami di laboratorio che riporta non sono preoccupanti. La positività per HBsAb è indicativa, anzi, di una condizione di protezione nei confronti di un eventuale contatto col virus dell’epatite B. Infatti si tratta del riscontro di anticorpi “protettivi” contro questo virus, i quali si sono sviluppati in seguito ad un contatto precedente col virus B oppure in conseguenza della vaccinazione per l’epatite B. L’aumento della bilirubinemia totale, con prevalente aumento della frazione non coniugata, in assenza di altri elementi di danno epatico e di anemia emolitica, è verosimilmente espressione di una condizione costituzionale, del tutto benigna, che prende il nome di “Sindrome di Gilbert”, per la quale non è necessaria alcuna terapia né controlli particolari. Infine, per quel che concerne l’interpretazione degli episodi di “cali di pressione” o sensazione di svenimento, è necessario che si sottoponga ad ulteriori accertamenti diagnostici in quanto non è possibile fare alcuna ipotesi in base agli elementi che lei riporta.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna