02-11-2017

Cisti coccigea e tapis roulant

• Gentile dottore, mio figlio (42 anni, 1,75 e kg.96) si è sottoposto per tre volte all’intervento di cisti coccigea e, periodicamente, gli si infiamma. Per questo motivo non svolge alcuna attività sportiva e fa una vita sedentaria. Ora vorrebbe usare lo stepper casalingo, quantomeno per camminare un po’. Secondo lei, è opportuno? E, se si, può farlo ogni giorno? Grazie •

Risposta di:
Dr. Nando Gallese
Specialista in Chirurgia generale e Chirurgia toracica
Risposta

L'attività fisica, tranne le dovute eccezioni (nel caso specifico ciclismo o attività, comunque, a livello agonistico) e con le dovute cautele (non esagerare), è sempre indicata per i grandi benfici che apporta. Naturalmente il singolo caso clinico richiede un esame specialistico diretto che possa definire "su misura" indicazioni e limiti. Piuttosto mi sembrerebbe opportuno far valutare, da parte di un esperto, la possibilità di un nuovo intervento.

TAG: Chirurgia generale | Sport e Fitness