19-01-2018

Cisti fegato

Buonasera,

è da diversi anni che ho una cisti al fegato sui 27-28 mm.

Oggi ho fatto ecografia di controllo perché il farmaco DOSTINEX mi ha creato molti problemi . Il medico mi ha detto che la situazione si è modificata che però non c’e Vascolarizzazione o alterazioni focali ma dice che la parete si è inspessita di 3 mm e di fare una risonanza con mezzo di contrasto.

Non mi ha detto nulla di specifico se non che secondo lui non è nulla di brutto e che può avere sanguinato per un capillare o per altro. Io, però, sono preoccupata e ho tanta paura che possa essere qualcosa di maligno.

Il resto delle eco andavano bene e inizio novembre i valori del fegato erano a norma. La ringrazio se può darmi un parere.

Buona serata.

Risposta di:
Dr. Gabriele Di Lorenzo
Specialista in Allergologia e immunologia clinica e Medicina interna
Risposta

Gentile Signora lei assume un inibitore della prolattina, che non dovrebbe avere effetti sulla cisti.

Concordo con il suo medico di eseguire un RM con mezzo di contrasto.

Auguri

TAG: Biochimica clinica | Esami | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna | Patologia clinica