Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

31-10-2018

Cistite dopo primo rapporto sessuale

Ho avuto il primo rapporto sessuale circa un mese fa e da allora la cistite non mi da tregua. Si presenta in forma più aggressiva uno o due giorni dopo il rapporto ma già dopo mezza giornata diventa più lieve e sopportabile. Per il momento ho potuto curarla solo con delle bustine che mi sono state date in farmacia, in quanto non mi trovo in italia e non ho la possibilità di vedere un medico. Esistono accorgimenti che posso adottare? E qual è il motivo di queste recidive? I rapporti, dopo il primo sono sempre stati protetti. Grazie in anticipo.

Risposta

Gentile signora , deve sapere che in vagina ,specie se era vergine sono presenti sempre una serie di batteri residenti dovuta alla vicinanza anatomica con l'orifizio anale (tutti i batteri provengono in massima parte dall'intestino); le mestruazioni ripuliscono solo l'utero (molto meno la cavità vaginale). In conclusione durante un rapporto parte dei batteri vengono spinti in vescica attraverso il meato uretrale meccanicamente. Con le bustine antibiotiche a base di fosfomicina si combattono solo i batteri nelle urine , che ritornano dopo un successivo rapporto. Si deve comprare ovuli vaginali di antibatterici e antimicotici da usare insieme alle bustine) : 1 ovulo a sera(a letto) per almeno 6/7 notti. Saluti.

TAG: Adolescenti | Batteri | Ginecologia e ostetricia | Giovani | Infezioni | Infiammazioni | Organi Sessuali | Reni e vie urinarie | Salute femminile | Sessualità | Urologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!