Salve, mi è stata diagnosticata attraverso un tampone la Clamidia. Ho lo stesso partner da 14 anni. Abbiamo fatto entrambi una cura antibiotica come suggerito dal ginecologo che ci segue ed a breve faremo entrambi il tampone per verificarne la guarigione. Come prima domanda, mi chiedo se essendo una malattia a trasmissione sessuale, come sia possibile prenderla se entrambi non abbiamo avuto altri partner o sicuramente posso dirlo per me. Altra domanda, avendo fatto esami della fertilità (e lo siamo entrambi, e sapendo che questa malattia se non curata porta alla sterilità), da quando è possibile averla contratta senza essere diventati sterilità? In ultimo mi chiedo, se l'avessi presa 14 anni fa da un altro partner a quest'ora non dovrei essere sterile? Inoltre da poco tempo ho sofferto di infiammazione pelvica durante il rapporto, non credo più di un paio di anni ma non ricordo con certezza e adesso dopo la cura antibiotica è sparito questo problema. Grazie mille