Buonasera, mi piacerebbe avere alcuni chiarimenti sulla diagnosi che il medico dal quale sono andato mi ha diagnosticato. Purtroppo è stato veramente avaro di dettagli e quindi vorrei approfondire la cosa. In pratica dopo una serie infinita di analisi questo è quanto è venuto fuori: Questi i risultati delle varie analisi: "Esami bioumorali Routine, tiroide, folati, VitB12, VitD, Ab-tTG nn a parte ? PCR (5.68 in corso di episodio acuto?nn con VES nn); amilasi (117), lipasi (115); ? K (?) Esami endoscopici PCS (2016) lieve iperemia valvola ileo-ciecale – isto: mucosa valvolare con flogosi cronica erosiva Esami ecografici Addome / pelvi (2016) abbondante meteorismo, lieve splenomegalia (52 cmq), lieve ispessimento anse intestinali in fossa iliaca sn (colon discendente) ed ipogastrio (sigma-rett) Esami radiologici PET-TC (2017) nn a parte lieve flogosi del canale anale attribuibile a congestione emorroidaria Esami allergologici Prist (2017) Rast (2017) acari, graminacee +. Prick alimenti (2017) nn. Prick inalanti non effettuato nonostante specificatamente richiesto (paziente già noto per sensibilizzazione a “pollini” ?!?) quali pollini ? il Rast è meno specifico del Prick ! Patch (2017) quaternium 15 ? Altri esami Calprotectina fecale (2016 in corso di episodio acuto) 560 ? (2017) nn. C13-UBT (2017) Hp-vo "Questa invece la diagnosi: "Colopatia motoria con alvo alterno in enterite aspecifica associata ad indici di flogosi sierologici e fecali elevati in corso di episodio acuto. Severa intolleranza clinica al lattosio. Atopia (acari, graminacee, quaternium 15, altro ?)." Mi piacerebbe davvero capire nel dettaglio di cosa si tratta esattamente, perché come dicevo prima, il medico al quale mi sono rivolto è stato veramente avaro di dettagli. Grazie,