29-08-2016

Come curare la pubalgia?

Buongiorno, sono un uomo di 20 anni, alto 1,77 e peso 84 kg. Da quasi 8 mesi ormai soffro di pubalgia (dopo un trauma causato da un allungamento eccessivo). Le ho provate tutte: tecar, laser e ultrasuoni. Mancano solo le onde d'urto (che costano parecchio, ci sono di due tipi ma non ricordo quale mi hanno consigliato). La situazione è migliorata troppo lievemente.
In più a giugno sono stato in stampelle più medrol per 20 giorni ma appena finita la cura ho accusato dolore su tutta la gamba (oltre alla solita zona, in particolar modo su tutta la coscia e sul ginocchio che scricchiola senza motivo). Dall'ultima ecografia (giugno) non risulterebbe pubalgia ma ho comunque i sintomi della stessa. Cosa si puó fare per guarire? Grazie
Risposta di:
Dr. Roberto Antenucci
Specialista in Medicina fisica e riabilitativa
Risposta
Buonasera, l'importante è che la diagnosi di pubalgia sia corretta (ma avrà certamente fatto visite specialistiche da ortopedico o fisiatra) e capire cosa le hanno trovato nell'ultima ecografia, dopodichè può anche provare le onde d'urto associate comunque ad esercizi di stretching e rinforzo stenico dell'arto (fatte da un terapista). La pubalgia tende a volte a cronicizzarsi se non curata subito, ma alla fine si risolve.
Cordiali saluti e, se vuole, mi faccia sapere.
TAG: Medicina fisica e riabilitativa | Ortopedia e traumatologia