Salve.Da circa un anno combatto per debellare la klebsiella spp dall'apparato uro genitale. Sono ricorsa ancHe al merrem che dopo due cicli di 10 gg di 2g in endovena è sparita per tre mesi per poi ricomparire ciclicamente. Mi danno l'antibiotico sensibile all'antibiogramma. Sto'bene per un po '. poi tutto ricomincia Dolori menzionali e sovrapubici... Leggi di più ..murgenza menzionale. a livello vaginale ho emorragie di liquido ammoniacale e bruciore intenso. spesso in tale sede si associa anche la candida. Mi è stato detto che il batterio provenga dall'intestino. Ed ho una disbiosi intestinale, spesso dovuta allo stress. Ma credo che il contagio sua avvenuto in h per caterizzazione, durante l'isterectomia sub totale. Da quel momento e ' cominciato il calvario. Ho preso di tutto. Probinul pelvilen cystyflux YOVIS. .. lavande interne ed esterne con bicarbonato. Non ho rapporti sessuali e neanche ci penso. Mi hanno seguito uro ginecologi che però alzano le mani. Mi hanno detto di rivolgermi ad un infettivologo. Quando non hanno risposte riconducono tutto allo stress. Non metto in dubbio che questo fattore favorisca l'indebolimento delle difese immunitarie e dunque la predisposizione alla ricomparsa del batterio klebsiella e candida , ma ciò che non di capisce e che ti deprimi a non trovare una via di uscita. Mi hanno detto di rivolgermi ad un infettivologo. Vivo in provincia di Roma. A chi appellarmi,? Lavoro con cistalgan e brufen a portata di mano. Ho eliminato il lattosio. Non sono diabetica, anche se c'è predisposizione familiare. Grazie infinite Per una eventuale risposta