Come è possibile notare nel paziente i vari gradi del coma epatico? Ovvero quando si nota che comincia e il devolversi dello stesso?