18-03-2017

Come fare iniezione sottocutanea?

Salve dottori, sono un ragazzo di 18 anni, sabato dopo uno scontro durante una partita di calcio la rotula del ginocchio è "uscita" e poi è rientrata in posizione. Andando al pronto soccorso mi è stata iniettata una siringa di Clexane da 0,4 ml. L'infermiere durante l'iniezione ha spinto anche la bolla d'aria contenuta nella siringa e mi ha spiegato come fare da solo le iniezioni. Quando sono andato a casa, il giorno dopo, mi sono fatto aiutare da una mia amica che dice di saper fare le iniezioni. L'unico problema è che lei toglie l'aria e la siringa non la inserisce perpendicolarmente sotto la cute ma la infila trasversalmente. Sono cose che incidono? Cosa cambia se non inietto le bolle d'aria?

Risposta

Gentile ragazzo, il Clexane va iniettato come ha fatto e le ha insegnato l'infermiere, in maniera perpendicolare, senza eliminare la bolla d'aria di sicurezza che serve ad evidenziare la casuale puntura di un piccolo vaso, caso in cui va cambiato sito di iniezione. Mi spiace per la sua amica, ma le modalità da lei proposte non corrispondono a quelle consigliate dalla casa produttrice del farmaco, anche se ,a buon senso, una sola ed unica iniezione effettuata in maniera non del tutto corretta ritengo non possa inficiare il buon andamento della terapia.
Cordiali saluti Piergiorgio Biondani.

TAG: Farmacologia | Igiene e medicina preventiva | Medicina generale | Pelle