Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

23-06-2003

Complicanze

E' possibile che un paziente anziano affetto da Brucellosi sia impossibilitato a muoversi per dolori al bacino/reni? Dall'assunzione degli Antibiotici in quanto tempo avviene il recupero? E' possibile il contagio? Se sì come evitarlo se si sta a contatto col paziente? Se si è stati contagiati a causa di ingestione di prodotti contaminati, come si fa a saperlo anche se non si sono menifestati sintomi della malattia? Grazie.
Paginemediche
Risposta di:
Paginemediche
Risposta
Una delle complicanze della brucellosi è costituita da problemi ossei (osteoartriti e oseteomieliti, a carico soprattutto del bacino e della colonna lombo-sacrale); sarebbe quindi utile accertare l’eventuale presenza di lesioni a carico di queste strutture con appositi esami radiologici. La durata della terapia è piuttosto lunga, in quanto deve essere di almeno 4-6 settimane. Il contagio non avviene tra uomo e uomo, per cui non è necessario l’isolamento del paziente. L’incubazione della malattia è di 2-3 settimane; durante questo periodo è possibile eseguire la ricerca degli anticorpi (sierologia di Wright), ma una negatività in fase precoce non esclude il possibile sviluppo della malattia.
TAG: Infezioni | Malattie infettive
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!