Logo Paginemediche
  • Programmi
  • Medici
  • Salute A-Z
  • Per le aziende
L’ESPERTO RISPONDE

complicanze Spondilite anchilosante

ho 53 anni e ho la spondilite anchilosante in cura con biologici. Nella RMN e' stato riscontrato condropatia bilaterali delle articolazioni coxofemorali, abbondante versamento articolazione coxofemorale sn. A settembre come cura per questo versamento mi e' stato prescritto il solumedrol (1 volta alla settimana x 2 mesi a calare con il dosaggio). Verso metà del periodo di cura ho iniziato a stare un pò meglio e il dolore per un certo periodo e' diminuito. Poi, purtroppo e' ricomiciato sempre più forte. La prossima settimana dovrò eseguire un'altra RMN probabilmente con il contrasto. La mia domanda è: cosa mi devo aspettare? Il dolore e' più di quando ho eseguito la RMN a settembre e il gluteo sn presenta una sacca in basso (come un gonfiore). Quando cammino un pò o sto in piedi un pò più a lungo il dolore aumenta e purtroppo anche quando sto seduta. Anche nel letto in certe posizione o alcuni movimenti mi provocano dolore. Non so cosa aspettarmi per cura visto che il cortisone non ha avuto nessun effetto. Lei cosa ne pensa?
Risposta del medico
Dr. Gianfranco Ciboddo
Dr. Gianfranco Ciboddo
Specialista in Reumatologia e Medicina interna
La storia è molto complicata e non è facile dare una risposta senza avere uin mano tutti gli elementi. Potrebbe trattarsi di una riacutizzazione della malattia che non risponde più in modo adeguato al farmaco biologico in atto, di un problema osteo artrosico o di una complicanza ortopedica o infettiva
Risposto il: 27 Gennaio 2012
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali