Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

26-11-2012

Consigli non farmacologici

BUONGIORNO SONO ANNA HO 47 ANNI. DA DIVERSO TEMPO OGNI ANNO RIPETO GLI ESAMI EMATOCHIMICI CHE RISULTANO NELLA NORMA A PARTE IL VALORE DEL COLESTEROLO TOTALE. VOGLIO PUNTUALIZZARE CHE NON SONO SOVRAPPESO SEGUO UNA DIETA POVERA DI GRASSI E RICCA DI FIBRE. LA MIA PRESSIONE E' DI 115/70 ASSUMO REGOLARMENTE 2 GRAMMI DI OMEGA 3 AL GIORNO NON FUMO E BEVO MODERATAMENTE VINO ROSSO A CENA. QUI DI SEGUITO TRASMETTO I VALORI DEGLI ESAMI. COLESTEROLO TOTALE 306 COLESTEROLO HDL 87 TRIGLICERIDI 124. HO UTILIZZATO IL CALCOLATORE DI INDICE DI RISCHIO ON LINE CHE DICE CHE NON SONO A RISCHIO PIU' DI UN MIO COETANEO ...E' CORRETTO? E' POSSIBILE ABBASSARE I LIVELLI DI LDL SENZA RICORRERE AI FARMACI? COME MAI IL MIO ORGANISMO PRODUCE TUTTO QUESTO COLESTEROLO? PUO' DANNEGGIARMI IN QUALCHE MODO ANCHE SE HDL E' ALTO? GRAZIE PER L'ATTENZIONE
Dr. Gina Risetti
Risposta di:
Dr. Gina Risetti
Specialista in Chirurgia pediatrica
Risposta
Salve, dai valori da lei indicati risulta che il suo colesterolo LDL è 194. Ad ogni modo, non è a rischio. L'80% del colesterolo presente nell'organismo è prodotto dal nostro stesso organismo. I suoi valori non giustificherebbero una terapia farmacologica con le statine, pertanto le consiglio di seguire un'alimentazione sana povera di grassi, prediliga il tè verde al posto del caffè. Sospenda gli integratori a base di omega3, ma inserisca nella dieta salmone e sgombro al naturale.
TAG: Biochimica clinica | Esami | Medicina generale | Patologia clinica
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!