17-10-2012

contagio della tbc

Salve il 12 giugno mi sono operata di appendice flemmosa e ciste ovarica.Dall'intervento sono trascorsi quattro mesi ed io mi sono ripresa alla grande.Giorno 12 ottobre ricevo una lettera da parte dell'asl dove mi dice di effettuare degli accertamenti per evitare l'infezione e la malattia perchè durante la mia permanenza al pronto soccorso sono venuta in contatto con una persona affetta da tubercolosi.Premetto che in questi quattro mesi non ho mai avvisato nessun sintomo di quelli descritti per la tbc, ma la lettera mi a messo in agitazione tanto da non riuscire a dormire la notte.La prego mi risponda che significa quella lettera?prego mi risponda
Risposta di:
Dr. Vincenzo Iovinella
Specialista in Epatologia e Malattie infettive
Risposta

La tubercolosi si trasmette per via aerea per cui essere stata a contattoin un ambiente con un pz infetto comporta la necessità di sottoporsi ad alcune indagini di routine che servono a chiarire l'accaduto.

TAG: Infezioni | Malattie infettive