16-01-2018

Contagio hiv

Buongiorno,

una domanda. È possibile che del sangue infetto di un precedente prelievo possa essere rimasto nella vaschetta dove si poggia l'ago alla fine del prelievo (e che da questo possa esserefuoriuscito) e che quesro possa essere venuto a contatto con i due batuffoli di cotone che l'infermiera ha usato con me all'inizio per la disinfezione e poi alla fine per tamponare?

Perché quando ha finito con me ho visto che ha appoggiato l'ago sporco di sangue nella stessa vaschetta e poi mi ha messo il tampone in cotone. Siccome è un reparto di mts, volevo sapere se fossi stata esposta a un contagio di qualche tipo. La vaschetta in metallo a occhio mi sembrava pulita. Non si lava a ogni utilizzo, e la persona prima di me era andata via da 5 min (credo gli fosse stato fatto un prelievo).

Grazie per la risposta

Risposta di:
Dr. Pietro Di GregorioDottore Premium
Specialista in Gastroenterologia e Malattie infettive
Risposta

MI SEMBRA CHE LEI STIA VIVENDO DI IPOTESI PRESSOCCHE' IMPOSSIBILI

TAG: Biochimica clinica | Esami | Infezioni | Malattie infettive | Patologia clinica | Psicosomatica