Sono stato con una prostituta con la quale ho avuto un rapporto di sesso soltanto orale,per farmi avere una erezione mi ha stimolato il pene e poi infilato il preservativo allargandolo con le dita,successivamente mi sono accorto che sulla prima falange del dito indice della mano dx aveva una strisciata di sangue che partiva da un buco tondo che... Leggi di più aveva sul dito,lo stesso con il quale mi aveva stimolato,mi chiedo se in qualche modo abbia potuto contagiarmi in caso avesse avuto l hiv!Il giorno seguente sono stato all amedeo di savoia di torino ospedale per malattie infettive per vedere l infettologo di guardia al quale ho spiegato l accaduto e mi ha detto che non ho corso rischi e che anche se del sangue viene a contatto con la mucosa del pene non ce rischio a me o che non sia sangue abbondante e che io non abbia avuto ferite sul pene,io ferite non ne avevo e sangue sul pene non ne ho visto pero non posso escludere che il sangue della prostituta mi abbia contattato nei genitali o sul pene,mi hanno detto che non era necessario intervenire con la prep ne tantomeno fare un esame per l hiv perche non ho corso rischi!Cosa ne pensa?Grazie