Logo Paginemediche
  • Programmi
  • Medici
  • Salute A-Z
  • Per le aziende
L’ESPERTO RISPONDE

corioretinopatia sierosa centrale

Salve, ho 42 anni e soffro di una patologia dell'occhio che è legata alla fragilità capillare ed è legata alla pressione oculare.Soffro di una recidiva che si presenta spesso e che mi danneggia un pò alla volta e in maniera irreversibile la vista dell'occhio sinistro. Si chiama corioretinopatia sierosa centrale. I medici specializzati in questo campo dicono solo che non si può intervenire neanche con il laser, perchè c'è il rischio di compromettere ulteriormente la situazione. L'uso di diuretici per abbassare l'edema è una soluzione al quanto scomoda e di poco effetto. Infatti una volta uscito il siero, il foro che si è aperto e richiuso sulla retina, mi danneggia di volta in volta fino a farmi diventare cieco. Qualcuno sà consigliarmi cosa fare? grazie cordialmente. Fabio Busato
Risposta del medico
Dr. Alberto Cataldi
Dr. Alberto Cataldi
Specialista in Chirurgia generale e Chirurgia vascolare
sarebbe opportuna un parere oculistico. Se la fragilità capillare è importante l'utilizzo di prodotti quali il "capillarema" (controindicato nel favismo) potrebbe aiutarla un pò, ma purtroppo la sua patologia è evolutiva! Ma le consiglio anche il "Miopex" che è un insieme di derivati erboristici che rinforzano le varie strutture oculari. Riguardo al mio campo di lavoro posso aiutarla poco. Comunque non si scoraggi provo a fare un indaggine e sento un parere da alcuni mie colleghi, mi reinvii l'e-mail entro 15 giorni.
Risposto il: 02 Febbraio 2010
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali