Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

09-12-2002

Cosa fare e non fare

Dopo un rapporto, a distanza di qualche settimana, mi è cresciuta all'altezza dell'orfizio anale e perinale un condiloma presumo, adesso è stato asportato, sono nell'attesa di ricevere l'esito. Cosa devo fare, quali problemi mi darà in seguito? Grazie.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Gentile signora, dopo il trattamento della condilomatosi florida del tratto genitale femminile si raccomanda in genere un periodo di circa 30-40 giorni di astensione dai rapporti sessuali, al fine di permettere una adeguata riparazione dei tessuti trattati. Il condiloma florido è una malattia sessualmente trasmissibile pertanto, prima di iniziare ad avere rapporti sessuali senza metodi di barriera, è consigliabile escludere la presenza di condilomatosi florida del pene nel partner e valutare la guarigione delle lesioni trattate. Al contrario la presenza di HPV in forma latente non è infettante. In linea generale in futuro dovrà fare periodici controlli a distanza di 6-12 mesi. Attenda l’esito e lo mostri al suo ginecologo.
TAG: Ginecologia e ostetricia | Organi Sessuali | Salute femminile
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!