31-03-2007

Cosa fare quando si dimentica la pillola

Assumo da tempo il contraccettivo orale MINESSE. Erroneamente ho assunto la pillola di colore bianco del ventottesimo giorno al posto di quella gialla del sedicesimo giorno. Ho una lieve perdita ematica. Come comportarmi? Continuo ad assumere regolarmente la pillola gialla? La ringrazio anticipatamente.
Filippo Dall'Orto
Risposta di:
Filippo Dall'Orto
Risposta
La pillola che lei assume ha una confezione costituita da 24 compresse di colore giallo-pallido e 4 compresse di colore bianco, da assumere senza interruzione. Le compresse gialle contengono il farmaco (associazione di estrogeno e progestinico), le 4 bianche invece non contengono principi attivi ed assumerle equivale a non prendere la pillola. Nel suo caso quindi bisogna comportarsi come in tutti i casi in cui "ci si dimentica" di assumere la pillola e cioè assumere subito la pillola dimenticata se sono trascorse meno di 12 ore: in questo caso l'efficacia cotraccettiva è mantenuta. Se sono trascorse più di 12 ore, non assumere la pillola dimenticata e proseguire regolarmente con il resto della confezione. In quest'ultimo caso, tuttavia, il contraccettivo potrebbe non proteggere adeguatamente nei 7 giorni successivi al giorno in cui si è saltata l'assunzione e quindi occorre associare un secondo metodo almeno per questo periodo di tempo. Riguardo alla pillola bianca in meno che lei si troverà (quella del giorno 28 per intenderci), basterà non assumere alcuna pillola in quel giorno e riprendere l'assunzione di una nuova confezione dal giorno successivo, visto che la pillola bianca equivale a non assumere il farmaco. Risposta a cura del Dott. Francesco Guida U.O.S.C. Ginecologia e Ostetricia A.O.R.N. "A. Cardarelli" - Napoli
TAG: Ginecologia e ostetricia | Organi Sessuali | Salute femminile
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!