17-02-2017

Creatinchinasi alto

Gentile dottore, ho 60 anni e nel 2010 ho avuto un infarto del miocardio che ho superato grazie a un intervento di angioplastica. Da allora faccio uso quotidiano di crestor 5mg e altri medicinali. Stamattina ho ritirato gli esami del sangue e contrariamente ad altre volte (valore che si mantiene intorno a 200) la creatinchinasi è 277. Devo preoccuparmi per il muscolo cardiaco? Saluti, Domenico

Risposta di:
Prof. Luigi Iorio
Specialista in Cardiologia e Medicina interna
Risposta

Gentile sig Domenico, Capisco da quanto dice che lei presenta un aumento asintomatico della Ck. Infatti non riferisce dolori muscolari. Quasi sicuramente l'aumento della CK è dovuta all'assunzione della statina. Prima di consigliarle di sospendere il farmaco, necessario per tenere sotto controllo il colesterolo, sarà necessario verificare se fossero presenti patologie come il diabete mellito, o altre che alterano la funzionalità renale o epatica o la funzione tiroidea. Quindi farà valutare dal medico curante se assume farmaci oltre alle statine che possono interagire con le statine stesse come il cordarone, i calcio antagonisti, gli anticoagulanti.
Bisognerà valutare se fa uso eccessivo di alcol o di succo di pompelmo o mirtillo. Infine se è affetto da infezioni intercorrenti. Dopo queste verifiche sarà presa in considerazione la sospensione del farmaco, la eventuale sostituzione con ezetimibe. Saluti prof Luigi Iorio

TAG: Biochimica clinica | Cardiochirurgia | Chirurgia | Cuore | Esami | Malattie dell'apparato cardiovascolare | Patologia clinica