22-05-2017

Cuore da atleta, mi devo preoccupare?

Buongiorno dottori ho 22 anni alto 1,75 e 79 kg e ho effettuato un eco doppler, con risultati di: ventricolo sinistro (61 mm) con pareti leggermente ispessite (11 mm) atrio sinistro (33 mm) FE 65% Il dottore mi ha detto che ho il classico cuore da atleta (mi alleno 5 volte a settimana) e avendo fatto la prova a sforzo risultata più che negativa, di stare assolutamente tranquillo e che ho un cuore sanissimo, ma non riesco proprio a tranquillizzarmi per questa dilatazione del ventricolo. Come faccio ad escludere che non sia patologica? Cordiali saluti

Risposta di:
Prof. Luigi Iorio
Specialista in Cardiologia e Medicina interna
Risposta

Gentile sig.re, prima di tutto lei non ha una dilatazione del ventricolo sinistro ma un ispessimento della parete, dovuto ai continui sforzi a cui sottopone il suo cuore, che si difende in questo modo. Dovrà comunque farsi seguire da un medico sportivo, che potrà decidere la intensità degli allenamenti, quali sono i parametri entro i quali dovrà stare per continuare questo tipo di prestazioni ed infine le darà anche una dieta adeguata. Saluti prof Luigi Iorio

TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare | Medicina dello sport | Sport e Fitness