Egregio Dottore,vorrei sottoporre alla Sua cortese attenzione alcune domande:colest. tot.219,triglic.85 colest.LDL119;ho ricavato il colest.HDL=219-119-85/5==83 e quindi il rischio card. 219/83 =2,64.Credo sia accettabile,ma cosa pensa delcolest. tot?La mia p.a. è compresa fra 120/125 la max e 50/60 la min. Puls.45/60/min.Gradirei sapere se... Leggi di più l'infarto card. o l'ictussono sempre contemporanei ad un aumento della p.a.Quali esami diagnostici non invasivi si possono eseguire per conoscere lo stato delle coronarie?(eventuali ateromi)In attesa di una Sua autorevole rispostaLa saluto e ringrazio.Aldo Conte