05-02-2006

Da circa 15 anni dagli esami del sangue che

Da circa 15 anni dagli esami del Sangue che effettuo periodicamente emerge che ho le transaminasi (GGT) alte. Su consiglio del medico faccio pure i markers dell'epatite e fortunatamente sono stati sempre negativi. Oggi per vederci ancora piu' chiaro ho fatto un'ecografia al fegato ed e' emerso: "fegato aumentato di volume ad Ecostruttura omogenea diffusamente steatosica. Non dilatazaione delle vie biliari principali , ne' dell'asse speno-portale. Colecisti eumorfica, alitiasica. Assenza di alterazioni patologiche a livello splenico e pancreatico . Regolare morfovolumetria dell'emuntorio renale con buona conservazione dello spessore corticale. Non idronefrosi, ne' Calcoli renali". Cosa posso fare? e' una cosa seria? cordiali saluti.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
L’aumento dei valori delle aminotransferasi che lei rileva da circa 15 anni è l’espressione di una “sofferenza” che lamenta il suo fegato. E’ necessario, prima di tutto, indagare sulle cause che la determinano. E’ possibile escludere una causa legata ai virus epatitici, in quanto lei riferisce di essersi sottoposto ai test per i markers epatitici risultati negativi. Tuttavia bisogna indagare sulle altre possibili cause, meno frequenti, tra cui l’abuso di bevande alcoliche, eccesso di rame o di ferro, obesità, etc. Anche l’ecografia epatica pone l’accento su un possibile danno al fegato e la presenza di diffusa steatosi (grasso in eccesso nel fegato), indirizza verso una ipotesi diagnostica di steatoepatite non alcolica (NASH), da verificare. Riteniamo, poi utile l’effettualzione i una biopsia epatica.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!