Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

08-09-2006

Da circa 5 anni sono venuta a conoscenza di avere

Da circa 5 anni sono venuta a conoscenza di avere un grosso angioma epatico cavernoso (cm 20x20). Annualmente eseguo tac di controllo. Il mio fegato è comunque sano. Attualmente mi sono decisa a sottopormi all'intervento chirurgico per asportarlo, poichè ci convivo con notevole difficoltà, soprattutto di tipo psicologico. Vorrei sapere a quuali rischi e a quali conseguenze vado incontro ed eventualmente mettermi in contatto con chi ha subito questo tipo di intervento. ringrazio anticipatamente saluti.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
L’intervento chirurgico di asportazione di angioma epatico non comporta rischi particolari in un soggetto che non presenti patologie concomitanti. E’ utile che venga effettuato da una equipe chirurgica avvezza a tali tipi di intervento, eventualmente esperta nei trapianti di fegato.
TAG: Chirurgia | Chirurgia generale | Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna | Trapianti
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!