Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

25-08-2003

Da circa 6 anni soffro frequentemente di colon

Da circa 6 anni soffro frequentemente di colon irritabile associato a dolori nel basso addome o appena sotto lo stomaco, meteorismo e Diarrea o feci polpose. I sintomi si presentano prevalentemente dopo il risveglio mattutino e le scariche di diarrea sono al massimo 2 negli episodi più gravi. Nel 1999, molto preoccupato, mi sono sottoposto a una serie di esami (analisi del Sangue complete, rx del digerente) per vederci più chiaro. L'esito è stato del tutto negativo. Mi sono anche sottoposto a ispezione anale per sincerarmi della presenza di Emorroidi o simili: infatti spesso lamentavo delle fitte nella zona anale piuttosto forti. In quell'occasione, il chirurgo minimizzò il tutto diagnosticandomi "un pò di emorroidi". Nell'ultimo anno i sintomi si sono riacutizzati oltre a essere leggermente mutati:oltre al solito intestino pieno di gas le feci, anche quando sono consistenti, tendono ad essere maleodoranti e qualche mese fa ogni tanto notavo del muco giallastro ora scomparso. dopo la defecazione, soffro spesso di prurito, bruciore e irritazione nella zona anale e sono costretto a ricorrere a pomate tipo Centeril H per avere un pò di sollievo. questo problema ogni tanto si è asociato a sensazioni tipo cistite e a un dolore a una gamba. infatti, dopo un'ecografia, la mia prostata è stata trovata lievemente infiammata. il mio gastroenterologo di fiducia, persona che stimo, mi ha detto sempre di non preoccuparmi e mi ha ripetuto che secondo lui sono sanissimo. non ha ritenuto di dover approfondire la situazione con altri esami (colonscopia) e mi ha prescritto una cura di 2 mesi a base di Carmint e Duspatal, che ha quasi del tutto eliminato la diarrea, ma non ha risolto il problema delle feci maleodoranti e del prurito anale. il dottore, nella stessa occasione, mi ha anche prescritto delle analisi del sangue a puro scopo precauzionale che non ho ancora fatto. non ho mai avuto mancanza di appetito, non sono dimagrito e non ho mai notato sangue nelle feci. volevo però dirvi che non sto molto attento all'alimentazione, fumo e bevo molta birra...in che percentuale questo può essere causa dei miei disturbi?
Paginemediche
Risposta di:
Paginemediche
Risposta
Credo trattarsi di colon irritabile, l’alimentazione influenza l’aspetto e la qualità delle feci. Per il prurito consiglio eseguire: esame delle feci, anoscopia e visita proctologica.
TAG: Chirurgia generale | Gastroenterologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!