Da molti anni (1999) mi è stata riscontrato con Ecocardiogramma un lieve Rigurgito mitralico. Dopo qualche anno (circa due) ho cominciato a soffrire di attacchi di tachicardia improvvisi, con successivo svenimento. Nel 2001 ho effettuato un esame dell'ECG nelle 24h con Holter pressorio da cui si evince una tachicardia sinusale con alcune... Leggi di più extrasistoli (dicono nella norma). Attualmente da circa due mesi stavo soffrendo di continui attacchi di Tachicardia e dopo un ECG sotto crisi tachicardica avvennuta durante l'esame, mi hanno riscontrato una tachicardia sinusale. Sono in cura quindi da circa 15gg con Sotalex, che ha diminuito le crisi tachicardiche ma mi ha provocato uno stato di astenia continuo. Al controllo attuale dall'ecocardiogramma è stato evidenziato il rigurgito mitralico, ma questa volta anche una lieve insufficienza tricuspidalica, mentre l'ECG da sforzo è risultato buono. Vorrei sapere se devo preoccuparmi, se devo fare altri esami e se dovrò prendere a vita i Beta Bloccanti. Grazie.