30-06-2003

Da moltissimi anni sono "caldissima" in tutto il

Da moltissimi anni sono "caldissima" in tutto il corpo, la pressione soprattutto quando mi alzo al mattino varia da 148/92 a 132/85-87 secondo giorni, poi, durante la giornata, si abbassa. In montagna a 1000 metri passa da 150/92-96 a 148/90-92 è capitato anche occasionalmente 156/96, spaventandomi ho preso per la settimana in montagna un quarto di pastiglia di LERCADIP, la massima ritornava sui 130/87, il cardiologo in precedenza diceva che non era questione di ipertensione ma di persona tesa e stressata. Comunque il valore che rimane alto è la minima che ben che vada si aggira intorno a 87 e mediamente 90/92 con picchi alcune volte 96. Cosa ne pensate? Da cosa è portato l'innalzamento dei valori minimi? Attendo cortesemente una Vostra risposta. Grazie.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
I valori di pressione che Lei riferisce non sono nella norma per cui deve rivolgersi al suo medico curante per una valutazione del caso ed eventualmente iniziare una terapia antiipertensiva.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato respiratorio | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!