L’ESPERTO RISPONDE

Da novembre dopo un attacco di panico con

Da novembre dopo un Attacco di panico con tachicardia a 120bm ho una tachicardia quasi "costante". Sdraiata o seduta i miei battiti sono tra i 70 e gli 80, ma come mi alzo arrivano anche a 150, più se in preda a crsisi d'ansia. Il problema lo sento soprattutto la mattina appena alzata. Ho fatto ecg, eco e holter e in quest'ultimo a parte queste frequenze molto alte (anche 179 la mattina a letto ma durante un'attacco d'ansia) non hanno riscontrato assolutamente nulla di anormale, nessuna aritmia significativa. Sono in un periodo di Ansia e Stress molto forti, in cura psichiatrica con zoloft alprazolam e minias per dormire, ma il cuore è il mio pensiero fisso, mi dicono tutti che è solo ansia ma ho paura che a lungo andare possa danneggiarmi. La sera la frequenza scende molto, infatti come le ho detto è la mattina il periodo critico, nell'arco della giornata il sintomo tende ad alleviarsi fino a scomparire la sera, quando vado a letto i miei battiti sono intorno ai 65. Tra l'altro questa tachicardia è assolutamente asintomatica, non ho nausee o giramenti di testa, solo un lieve cardiopalmo, nulla di più, se non ci badassi non me ne accorgerei neanche. Vi prego di tranquillizzarmi perchè non so più dove sbattere la testa! Cordiali saluti e sentiti ringraziamenti Claudia.
Risposta del medico
Paginemediche
Paginemediche
Mi sembra che abbia effettuato tutti gli esami possibili per escludere una malattia di cuore. La tachicardia è evidentemente riflessa e credo che un suo convincimento potrebbe esserLe di grosso aiuto per potere dominare tali episodi. Il suo cuore è sano e risponde soltanto alle sollecitazioni della sua emotività !
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
articoli correlati
Sintomi infarto: cinque segni per riconoscere un attacco cardiaco
Sintomi infarto: cinque segni per riconoscere un attacco cardiaco
5 minuti
Quali sono i sintomi dell'attacco cardiaco nelle donne?
Quali sono i sintomi dell'attacco cardiaco nelle donne?
2 minuti
Attacco e contrattacco cardiaco
Attacco e contrattacco cardiaco
3 minuti
Congestione: cosa fare
Congestione: cosa fare
4 minuti
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Malattie dell'apparato respiratorio
Prov. di Parma
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Anestesia e rianimazione
Prov. di Bologna