06-02-2003

Da qualche mese mi capitava di provare un forte

Da qualche mese mi capitava di provare un forte prurito all'ingresso della Vagina. Ho letto su una rivista che in questi casi poteva essere utile una crema che contenesse tea tree. Effettivamente pare abbia funzionato, perchè il bruciore è scomparso. Tuttavia stamane ho notato delle perdite gelatinose stranissime, inodori. Ho rapporti sessuali da 6 anni e non ho mai effettuato una visita ginecologica perchè la ritengo un'esperienza traumatica e umiliante!
Mi è capitato di avere rapporti con partner diversi dal mio ragazzo, ma di cui comunque mi fidavo. In ogni caso assumo la pillola anticoncezionale. Grazie per l'attenzione.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Gentile signora, il tea-tree è una sostanza naturale con proprietà antifungine e antibatteriche. Può quindi utilizzarla tranquillamente, ma è importante che faccia una visita ginecologica per escludere che non vi sia un’infezione che necessita di un trattamento antibiotico. La visita ginecologica non è umiliante. Può essere un po’ imbarazzante, ma non certo umiliante. Provi a rivolgersi al consultorio familiare di zona e magari a chiedere di una donna. Può farsi accompagnare da un’amica o dal suo ragazzo o farsi raccontare di una visita ginecologica da qualche amica. In ultimo ricordi che la pillola (che deve essere assunta sotto controllo medico) la tutela da gravidanze indesiderate, ma non dalle malattie sessualmente trasmesse.
TAG: Ginecologia e ostetricia | Organi Sessuali | Salute femminile
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!