09-05-2006

Da quando avevo 27 anni ho iniziato ad avere

Da quando avevo 27 anni ho iniziato ad avere episodi di TPS che allora erano frequenti e di lunga durata. A tutt'oggi ne soffro con episodi piu' brevi ma molto debilitanti, che spesso si bloccano con alcune manovre, prendo da oltre 20 anni Inderal 40, izialmente 1/4 al di' ed ora per 3 volte al giorno con molti effetti collaterali, da circa 4 anni ho iniziato ad avere anche episodi di Fibrillazione Atriale Parossistica, trattati sia con cardioversione elettrica che farmacologica, risolti in pronto soccorso. Ora in seguito ad un visita aritmologica presso l'Ospedale Mauriziano di Torino sono in lista per procedere all'ablazione (tra una settimana) nella speranza di risolvere sia la TPS che la FA. E'possibile che si risolvano entrambi i problemi? E quali sono i rischi? (Da Holter ed Ecodoppler il mio cuore risulta essere un cuore sano) Grazie per la risposta. Angela B.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Si, è possibile che si risolvano entrambi i problemi, con procedure di ablazione diverse. I rischi sono modesti e chiaramente minori dei benefici attesi. E’ bene che di questo argomento lei parli con l’aritmologo che eseguirà la procedura, che le potrà riferire l’esperienza del Centro al quale lei si sta rivolgendo.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!