05-12-2002

Da quando ho cominciato a prendere una "pasticca"

Da quando ho cominciato a prendere una "pasticca" per la pressione alta, ho notato un affievolimento delle prestazioni sessuali. Nonostante abbia cambiato medicinale, i risultati sono rimasti pressoché identici. Il desiderio è rimasto intatto, l'Erezione no. Premetto che fino a due anni fa sono stato un bevitore; ora mi è rimasto il fumo, che non riesco ad abolire. Potete darmi un consiglio in linea generale oppure è necessario che mi rivolga ad un andrologo? Grazie. Titimio
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
E’ consigliabile parlarne con il suo medico curante che valuterà l’opportunità o meno di una consulenza specialistica.
TAG: Ginecologia e ostetricia | Organi Sessuali | Psicologia | Salute femminile | Salute mentale | Sessualità
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!