da tempo sofro di attacchi di tacchicardia con battiti sino a 120 minuto condurata di 20- 50 minuti con oresenza di suddorazione freddda e mancanza di respiro al pronto soccorso mi hanno messo un eco dopler e su mia richiesta di ulteriori esami per accertarne la causa mi hanno detto che una evventuale coronariografia sarebbe invasiva ed inutile sono perplessa non so cosa fare l'ultimo ricovero di due giorni fa i battiti hanno superasto la soglia dei200 minuto puo' essere un virus ho forse bisogno di un ablazione quali farmaci mi possono aiutare in caso di necesita' atuttte queste richeste non miè stata data risposta grazie.preciso che sono una donna è ho 42 anni