Sappiamo tutti che per avere uno stile di vita sano è necessario seguire una dieta equilibrata e dunque anche portarsi in ufficio degli snack salutari per uno spuntino qua e là. Poi però, a metà mattina o nel cuore del pomeriggio, succede che nel nostro stomaco sembra aprirsi all’improvviso una voragine e addio buoni propositi. La macchinetta con i dolciumi e i salatini, quando presente, è a un tiro di schioppo.

Basta alzarsi dalla sedia, recuperare una moneta, e con la scusa di sgranchirsi le gambe si colma quel vuoto incredibile con la prima merendina, schiacciatina o crostatina che sia. Tutti spuntini poco gratificanti, ipercalorici, ricchi di grassi, zuccheri e conservanti e, diciamolo, portatori anche di qualche senso di colpa che non fa bene all’umore.

Gli snack giusti e salutari per la pausa in ufficio

Ma le opzioni per concedersi una pausa sana e leggera in realtà sono tante. Richiedono, è vero, un po’ di pianificazione a monte e di autodisciplina ma alla fine offrono molto di più di un normale snack commerciale, e fanno anche risparmiare.

Ecco allora una lista di dieci merende da mettere in borsa prima di andare in ufficio. 

  1. La frutta secca: noci e mandorle non aiutano soltanto a ricaricare le batterie durante un’escursione in montagna o una sessione di sport. Ricca di nutrienti e di energia la frutta secca è perfetta durante il lavoro: attutisce la fame senza appesantire e consente di arrivare all’ora di pranzo senza perdere la concentrazione.
  2. Macedonia di frutta: se portarvi dietro la classica mela da sbucciare vi fa tristezza (ed è pure scomodo), allora prendetevi qualche minuto al mattino per preparare una macedonia da portare con voi in un contenitore con coperchio. La frutta fresca di stagione consumata lontano dai pasti è il miglior spuntino di sempre.
  3. Crackers di soia: fonte di proteine vegetali, contengono meno frumento e ricaricano le pile senza indurre sonnolenza.
  4. Barrette di frutta disidratata: se ne trovano in commercio di ogni forma e dimensione. Per i più golosi ci sono arricchite con cioccolato fondente, semi o frutta secca.
  5. Pop corn: sì, non dobbiamo per forza mangiarli mentre guardiamo un film. Non comprateli confezionati (troppo salati e grassi) ma preparateli in casa: cuocendo il mais in una padella e poi lasciateli raffreddare prima di riporli in un sacchetto per l’ufficio.
  6. Croccante di sesamo: se il sesamo vi piace, il croccante preparato con il miele è uno snack goloso e salutare. Molto nutriente e dolce, dà tanta energia senza appesantire. Visti i prezzi piuttosto alti del prodotto in negozio, si può optare per una preparazione casalinga.
  7. Yogurt greco: non necessita di alcuna preparazione domestica, è ricco di calcio e probiotici, fresco e cremoso. Si può personalizzare con frutta, miele, cereali, cioccolato.
  8. Gallette di riso: anche nella variante di mais costituiscono uno snack facile da reperire che offre subito un senso di sazietà. Le potete conservare direttamente in ufficio e tenere la borsa libera per tutto il resto.
  9. Cioccolato: Ok a quello fondente: fa bene alla concentrazione ma anche, e soprattutto, all’umore, a patto che non sia consumato tutti i giorni e che le quantità siano modeste.
  10. Frullati e centrifugati: La frutta è sempre la migliore amica delle pause mattutine o pomeridiane; se non vi piace l’idea di mangiarla in pezzi e se le fibre non fanno per voi, le spremute e i centrifugati sono un’ottima soluzione dissetante e spezza fame.
    Per i più golosi vanno bene dei frullati. Tutte soluzioni che potete preparare a casa o, per consumarle appena fatte, richiederle al barista di fiducia.