Dal dicembre scorso il neurologo ha diagnosticato che mio padre 78 anni è affetto dal Parkinson, è in cura con Sinemet.A mio padre non lo abbiamo informato del problema per paura di conseguenze psicologiche.Considerando che sembra stare discretamente, le chiedo se questa scelta sia giusta per il suo bene oppure no.Grazie cordiali saluti.