Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

09-05-2006

Dalle ultime analisi del sangue è risultata

Dalle ultime analisi del sangue è risultata un'alterazione della transaminasi gpt (era 71) e bilirubina (1,99). Dato che avevo la visita militare ho fatto accertamenti e la gpt era salita a 108 mentre la birilubina totale era scesa a 1,47. Alla visita in caserma hanno strorto il naso per la gpt e hanno richiesto altre analisi. Risultato: gpt 132... Ora, magari dipende anche dal laboratorio, ma qualcosa c'è. Fatto sta che mi devo ripresentare tra 6 giorni con analisi più decenti, altrimenti mi scartano. Premesso che non bevo, faccio sport, e seguo un' alimentazione che ritengo sana, potrei addossare la colpa 100% ad integratori quali aminoacidi ramificati o uno di calcio contenente acido glutammico??? Davvero non c'è niente da fare per abbassare i valori??? Grazie per qualsiasi tipo di risposta!
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
Non riteniamo probabile che l’alterazione delle aminotransferasi da lei riscontrata recentemente possa essere attribuita alla assunzione degli aminoacidi ramificati o della glutammina quali integratori. Tuttavia è necessario effettuare un approfondimento diagnostico per verificare sia la persistenza dell’alterazione sia le sue eventuali cause scatenanti (virus epatitici, autoimmunità, obesità, steatoepatite non alcolica, etc). Solo dopo averne identificato la causa si può provare a normalizzare le aminotransferasi neutralizzando la causa stessa.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!