Salve gentili medici, vi chiedo un consulto in merito a un problema che mi sta facendo preoccupare.Il giorno 4 maggio, tornato a casa da lavoro, ho accusato una fitta molto forte alla parte destra della testa, durata alcuni secondi. A seguito di questa fitta, il giorno successivo si è manifestato un intorpidimento alla gamba sinistra ed un lieve... Leggi di più intorpidimento al ginocchio destro. Questo intorpidimento nel corso dei giorni e fino al venerdì si è tramutato in vera e propria debolezza, accompagnata da lievi dolori e lievi contrazioni muscolari, e da un lieve ma costante mal di testa.La sera del venerdì 10 ho accusato una così densa debolezza da farmi recare al pronto soccorso, dove a seguito di una breve visita neurologica nei fatti eseguita facendomi alzare gli arti inferiori, ponendo una mano come contrasto, stessa procedura effettuata alle braccia, dopo avermi fatto seguire il dito con uno sguardo, ed avermi fatto toccare il naso con le mie dita ad occhi chiusi, il dottore si è sentito di escludere danni neurologici, certezza che ha avuto appena riferitogli avvertissi debolezza ad entrambe le gambe, e secondo lui poteva essere una situazione legata allo stress (ero reduce da un periodo stressante al lavoro e dormivo anche relativamente poco).Le ultime analisi del sangue svolte poco più di un mese fa, avevano come unici valori anomali il colesterolo "cattivo" a 135 (5 sotto la soglia minima di 140) e la transaminasi GPT a 46 (5 sopra la soglia massima di 41).Il medico curante a cui mi sono rivolto oggi, mi ha prescritto le seguenti analisi del sangue: VES, TAS, PCR, REUMA TEST, ELETTROFORESI SIEROPROTEICA, EMOCROMO, CALCIO, 25 OH VITAMINA D, DOSAGGIO ELETTROLITI (K), DOSAGGIO ELETTROLITI (NA), MAGNESIO (mg), CPK, che ho effettuato prontamente, e attendo responso mercoledì.Avete idea di cosa possa essere? consigliate altri tipi di esami/visite? consigliate farmaci?